Perchè Termo-modificare il Legno

Termo-modificazione del legno

Il Legno Termicamente Modificato LTM è sempre più noto in tutto il mondo per via dei benefici che questo processo produce a tutti i livelli della filiera. Attraverso il trattamento termico, il legno acquisisce una maggiore durata e stabilità, risulta molto meno sensibile ai fenomeni di restringimento e di gonfiore, acquisisce una notevole resistenza alle infestazioni da parassiti e guadagna una livrea elegante che risulta omogenea su tutto lo spessore del materiale.

L’obiettivo è stato quello di ottimizzare la tecnologia di processo sviluppata da BIGonDRY sugli aspetti legati ai costi, all’impatto ambientale, alla sicurezza e standardizzazione della produzione di legno termicamente modificato (LTM) con comprovate caratteristiche di durata, stabilità e aspetto.

I prodotti che nascono all’interno di questi processi sono da ritenersi totalmente bio-compatibili, in quanto non vi sono applicate sostanze chimiche di alcun genere. Questo processo dona al legno una forte competitività rispetto ai materiali alternativi, compreso il legno modificato con altre tecnologie o il legno naturale in quanto acquisisce una maggiore durata e stabilità, evitando di dover trattare chimicamente il legno ed eliminando, altresì, la possibilità di infestazioni da insetti e ottenendo sul legno, un colore scuro omogeneo in tutto lo spessore.

Il sistema BIGonDRY-THW è un processo in presenza di Vapore Saturo, che grazie alla lieve sovrappressione, consente di lavorare a temperatura prossima ai 230° C in un ambiente in assenza di ossigeno, sfruttando la produzione naturale di gas dal legno (vapore durante la prima fase e gas da pirolisi durante la fase HT –ossia Alta Temperatura) e, se necessario, dall’evaporazione controllata di una fonte diretta di acqua fornita dal sistema. Di conseguenza, il sistema BIGonDRY-THW utilizza una quantità minima di vapore che consente di raggiungere un approccio ecologico al processo con i seguenti vantaggi:

  • un fabbisogno energetico inferiore rispetto ad altri sistemi HT che utilizzano quantità elevate di vapore surriscaldato;
  • una emissione limitata di gas nell’ambiente;
  • un costo di impianto altamente competitivo.

La qualità e le prestazioni dei prodotti sono testimoniate sul campo dalla soddisfazione dei clienti e dalla collaborazione con istituti di ricerca e sperimentazione indipendenti in Italia.

BIGonDRY presta molta attenzione anche all’ambiente e da recenti analisi svolte su cicli ad alte temperature per le emissioni gassose, liquide e solide dell’impianto si sono rilevati dati rassicuranti. BIGonDRY è in grado di dotare gli impianti di trattamento termico THW di sistemi filtranti molto efficaci per abbattere al meglio, riducendo al minimo anche il consumo di acqua “pulita”, avendo quindi un risparmio economico oltre che ambientale. Non sono inoltre da sottovalutare gli estrattivi contenuti nell’acqua riciclata, i quali spesso contribuiscono a migliorare non solo l’aspetto del legno termo trattato ma anche le qualità dello stesso in quanto può assorbire alcuni degli estrattivi disciolti precedentemente nel liquido e ri-acquisire quindi alcune sostanze chimicamente importanti per gli effetti di durabilità e il miglioramento di alcune caratteristiche fisiche.

Il personale tecnico di BIGonDRY è alla continua ricerca di migliorie dei programmi sia di essiccazione che di trattamento termico, cercando continuamente non solo di ottenere un prodotto sempre più adeguato alle richieste del mercato ma anche con un occhio all’ambiente e al risparmio energetico.

Le importantissime fasi di condizionamento finale contraddistinguono il prodotto e la sua stabilità, in queste fasi infatti l’umidità riacquisita attraverso fasi di umidificazione controllata permettono di conferire la stabilità dimensionale che caratterizza questo prodotto. Questa fase di trattamento è fondamentale al fine di rendere il materiale adatto alle lavorazioni successive e fornire al cliente finale un materiale duraturo, resistente ma anche facilmente lavorabile.

Richiedi informazioni
Approfondimenti

Abete Rosso

Picea abies Karst.

L’Abete Rosso è largamente diffuso in Europa ed Asia Centrale, adatto ai climi alpini ha capacita di adattarsi alla situazione climatica in cui si trova sviluppando caratteristiche adeguate. E’ facilmente lavorabile ed ha caratteristiche favorevoli alla costruzione di strumenti musicali e per usi edilizi interni. Il trattamento termico effettuato con l’impianto THW di BIGonDRY ha effetti sulle proprietà fisiche e meccaniche del legno di Abete Rosso. Ha conseguenze particolarmente positive per quanto riguarda i parametri di stabilità dimensionali e la durabilità raggiungendo la classe 2.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C
215°C

Douglasia

Pseudotsuga menziesii

Essenza originaria della costa ovest degli Stati Uniti d’America, predilige infatti climi temperati e umidi. È una delle piante più alte del mondo, il suo fusto può raggiungere i 75m di altezza ma resta moderatamente limitato nel diametro. Viene impiegato nelle costruzioni: barche, ponti, case, carpenteria in genere, assi ferroviarie, proprio per la sua leggerezza, robustezza, elasticità e resistenza agli agenti atmosferici. Il trattamento termico effettuato con l’impianto THW di BIGonDRY ha effetti sulle proprietà fisiche e meccaniche. Influisce in maniera minima sulla densità del materiale termo-trattato alle varie temperature ma ha invece un effetto molto positivo sulla stabilità dimensionale. Per quanto riguarda la durabilità si ha un miglioramento di classe in base alla temperatura di termo-trattamento, si arriva ad ottenere la classe 2.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C
215°C

Pino Silvestre

Pinus sylvestris L

La sua distribuzione è estremamente vasta, alcune specie prediligono i climi temperati mentre altre specie è possibile trovarle ai margini settentrionali dei tropici. Si sviluppa molto in altezza e le sue ramificazioni tendono verso l’alto e la sua chioma è aghiforme. Le sue proprietà meccaniche sono discrete, la durabilità è una via di mezzo tra le classi 4 e 5. Il trattamento termico effettuato con l’impianto THW di BIGonDRY ha effetti sulle proprietà fisiche e meccaniche del legno di Pino Silvestre. In particolare abbiamo un aumento di oltre il 50% della stabilità dimensionale e un miglioramento della durabilità fino alla classe 2.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C
215°C

Pino Marittimo

Pinus pinaster Aiton

Il Pino Marittimo si sviluppa principalmente vicino alle coste del Mar Mediterraneo, deve infatti il suo nome alla sua predisposizione alla crescita in zone sabbiose. Sviluppa tronchi molto alti e sovrastati da una chioma costituita da fitti aghi verdi. Viene molto sfruttato per l’estrazione della sua resina, meno per il suo stesso legno nonostante sia facilmente lavorabile. Il trattamento termico effettuato con l’impianto THW di BIGonDRY ha un effetto molto positivo sull’aumento della stabilità dimensionale e la resistenza alla compressione. Il parametro che risente in maniera più positiva dei trattamenti termici è la durabilità. I miglioramenti sono apprezzabili soprattutto alle alte temperature nei quali viene raggiunta la classe 1.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C

Faggio

Fagus sylvatica L.

Il Faggio, grazie alla sua capacità di adattamento alla crescita in diverse condizioni climatiche, ha una distribuzione variegata. È una pianta molto longeva a crescita lenta, caratterizzato da fusti poco rastremati e una corteccia grigiastra molto sottile. Il suo legno è apprezzato per essere duro e compatto e questo lo rende adatto alla costruzione di mobili, utensili da cucina e ad essere tornito. I benefici apportati dalla modificazione termica in termini di stabilità dimensionale sono notevoli: si arriva ad avere un’efficienza anti-rigonfiamento di quasi il 60%. La durabilità passa dalla classe 5 alla classe 2 avendo quindi un effetto estremamente positivo ed allungando considerevolmente l’aspettativa di vita del legno.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C
215°C

Frassino

Fraxinus spp.

Il Frassino ha la tendenza a crescere in ambienti con clima temperato. Si sviluppa molto in altezza con un tronco cilindrico e particolarmente dritto. Fortemente conosciuto per gli usi che si possono fare di corteccia e foglie a fini medicinali ed officinali e ottimo anche come combustibile e quindi per la produzione di legna da ardere è apprezzato per la facilita di lavorazione, resistenza ed elasticità. Il trattamento termico provoca un grande beneficio riguardo la stabilità dimensionale, l’efficienza contro il riassorbimento dell’umidità e il conseguente rigonfiamento sarà più che doppia rispetto al materiale non trattato. La durabilità è la proprietà che più risente positivamente del termo-trattamento e raggiunge infatti la classe 1.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C
215°C
Esempi di applicazione

Pioppo

Populus spp.

Il Pioppo è diffuso in tutto l’emisfero settentrionale, la corteccia si presenta liscia negli esemplari giovani per poi divenire ruvida nel tempo. La colorazione del legno è tendente al bianco-giallo chiaro. Viene molto apprezzato per la sua leggerezza e viene utilizzato nell’industria della carta, imballaggio e fabbricazione di pannelli di compensato. Il trattamento termico effettuato con l’impianto THW di BIGonDRY ha un effetto molto positivo sulla stabilità dimensionale migliorandola di circa il 50%. Gli effetti positivi del termo-trattamento si mostrano anche nei parametri di resistenza alla compressione e nel modulo di elasticità. Il dato più sorprendente però è il miglioramento della durabilità che con il termo-trattamento arriva a raggiungere la classe 1.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C

Rovere

Quercus petraea Liebl.

La Quercia è vastamente diffusa in tutta Europa ad eccezione delle isole italiane. Predilige quindi i climi continentali e si spinge ad altitudini fino a 1000 metri. Il suo legname naturale è ritenuto pregiato sia per la sua densità e pesantezza sia per la colorazione bruno-chiara. Viene utilizzato per la produzione di pavimenti, mobili e botti per l’invecchiamento di liquori pregiati. Il trattamento termico effettuato con l’impianto THW di BIGonDRY conferisce un miglioramento sensibile per quanto riguarda la stabilità dimensionale, gli effetti di riassorbimento di umidità e di rigonfiamento causato dalla stessa sono ridotti di circa il 55%. La durabilità è già molto buona per il legno naturale, il trattamento esalta questa sua caratteristica portandola a classe 1.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C
215°C
Esempi di applicazione

Tulipier

Liriodendron tulipifera L.

Il Tulipier è un’essenza originaria degli Stati Uniti d’America, più precisamente della parte orientale. Viene coltivato però in tutta Europa anche come pianta ornamentale. Essendo un albero che cresce alto e dritto fornisce del legname che, con le sue caratteristiche di lavorabilità, stabilità e peso specifico lo rendono adatto ad un gran numero di impieghi. Ha colore biancastro, venatura evidente con fiammature scure o verdastre. Il trattamento termico effettuato con l’impianto THW di BIGonDRY ha effetti positivi riguardo la stabilità dimensionale che definiscono un miglioramento nell’efficienza igroscopica e nell’ antirigonfiamento che arriva anche al 50%. L’aspettativa di vita di questa essenza si allunga molto una volta sottoposta al termo-trattamento, abbiamo infatti il raggiungimento della classe 2 di durabilità.

Impermeabilità
Elasticità
Rigonfiamento
Durabilità
Pressione
Esempi variazione termica
Naturale
160°C
185°C
200°C
215°C
Richiedi informazioni










    Ho letto la nostra PRIVACY POLICY e presto il consenso al trattamento dei dati personali per ricevere le informazioni richieste.