Impianti di Vaporizzazione
vaporizzazione

Impianti di Vaporizzazione e Combinati

Le camere di trattamento a vapore hanno lo scopo di omogeneizzare e modificare leggermente la colorazione del legno e rimuovere qualsiasi presenza ed effetto di parassiti, al fine di rendere più lavorabile il legno.

VAPORIZZATORE

Gli impianti sono caratterizzati da un’ isolamento di tenuta dell’aria e dalla resistenza alla corrosione tipica degli ambienti a vapore saturo con un’alta concentrazione di acido tannico e temperature interne che possono anche superare i 100°C.
Questi forni possono essere dotati di alimentazione a vapore e distribuzione di vapore sia diretta che indiretta, alimentati da vapore, acqua surriscaldata o caldaie ad olio diatermico, nonché dalla fornitura diretta di vapore.

COMBINATO

Questo sistema svolge sia la funzione di vaporizzazione che di essiccazione in un’unica camera. Questa soluzione è consigliata per determinati prodotti, condizioni operative e linee di produzione. Riduce significativamente i costi di gestione e ottimizza il consumo del processo di trattamento del legno. Gli impianti possono essere dotati di alimentazione a vapore e distribuzione di vapore sia diretta che indiretta, alimentati da vapore, acqua surriscaldata o caldaie ad olio diatermico, nonché dalla fornitura diretta di vapore.

Approfondisci Richiedi informazioni
Approfondimenti

Vaporizzazione Diretta

Il vapore viene iniettato nel vano contenente il legname tramite una serie di tubi perforati (in acciaio inox AISI 304) situati sotto la catasta, lungo le tre pareti. Il vapore deve essere saturo o quasi, con una pressione massima di 0,3 bar (nella tubazione) e deve espandersi nella cella fino a raggiungere la pressione atmosferica. Nel caso non si disponga di vapore saturo, è necessario inumidirlo (il vapore viene soffiato contro l’acqua fatta entrare sotto il tubo del vapore in un’apposita canaletta). I fori del tubo devono essere girati verso il pavimento e non contro il legname per non provocare dei surriscaldamenti ed essiccazioni locali.

Vaporizzazione Indiretta

Il vapore viene prodotto all’interno della cella di vaporizzazione portando ad ebollizione l’acqua contenuta in apposite vasche in acciaio inox, disposte sotto il livello del pavimento, lungo le tre pareti non interessate dalla porta, sotto la catasta. All’interno di queste vasche è immersa una batteria di riscaldamento tradizionale/di tipo diretto in cui scorre come agente termico acqua surriscaldata/gas. Utilizzando questo sistema è necessario mantenere costante del livello dell’acqua nelle vasche.

Sistemi di riscaldamento

BIGonDRY Srl ha sviluppato diversi sistemi di vaporizzazione, in funzione all’agente termico disponibile e al generatore di energia utilizzato. Nella cella di vaporizzazione il vapore può essere ottenuto in modo “diretto” (iniezione diretta di vapore saturo, a bassa pressione) o in modo “indiretto” (evaporazione dell’acqua contenuta in apposite vasche all’interno della cella).

Sistema di controllo

Entrambi i sistemi sopra descritti sono controllati da un microprocessore, sviluppato direttamente da
BIGonDRY Srl in collaborazione con una software house. Questo sistema consente il controllo a step delle fasi del ciclo in funzione al Tempo e alla Temperatura. Ogni programma può essere registrato con un codice, richiamato, modificato e riutilizzato per cicli successivi.

Opzionali

Sistemi di Apertura

Possiamo fornire diverse soluzioni di sistemi di apertura secondo le specifiche esigenze del cliente, soluzioni semplici, salvaspazio e sicure!

Approfondisci
essiccatoio_italia_COM15004

Protezione pareti

Profili in alluminio che permettono di proteggere le pareti del forno

Approfondisci
Protezione pareti

Recuperatori di calore

Lo scambiatore di calore permette di sfruttare al massimo l’aria calda e umida in uscita dall’essiccatoi per trasferire energia all’aria fredda e secca in entrata recuperando così un 15-20% di energia.

Approfondisci
Recuperatori di calore
Richiedi informazioni










    Ho letto la nostra PRIVACY POLICY e presto il consenso al trattamento dei dati personali per ricevere le informazioni richieste.